FORMAZIONE ECM - Federazione Italiana Sindacati Intercategoriali

FEDERAZIONE
ITALIANA
SINDACATI
INTERCATEGORIALI
DIPARTIMENTO PROFESSIONI SANITARIE PROVINCIA DI SALERNO DELLA FSI - USAE
Dipartimento Professioni Sanitarie
Sede Provincia di Salerno
Via Ceffato n 127, 84025 Eboli (SA)
seguici su
Sede Regione Campania
Vai ai contenuti

Menu principale:

FORMAZIONE ECM

Educazione Continua in Medicina



Sul sito www.fisiformazione.it  
potrai registrarti gratuitamente ed associarti al gruppo FISI per usufruire , se sei associato alla F.I.S.I.  SANITA' , dei nostri corsi E.C.M. (Educazione Continua in Medicina ) in maniera gratuita .
Per il triennio 2011 - 2013 , devono essere acquisiti 150 crediti formativi , con un minimo di 25 crediti ed un massimo di 75 per anno . Gli Ordini di appartenenza adotteranno sanzioni per tutti coloro che non ottemperano all'obbligo ecm .
L'Educazione Continua in Medicina (ECM) è un sistema di aggiornamento grazie al quale il professionista sanitario si aggiorna per rispondere al meglio ai bisogni dei pazienti, alle esigenze organizzative e operative del Servizio sanitario e del proprio sviluppo professionale.  La formazione continua in medicina comprende l’acquisizione di nuove conoscenze, abilità e attitudini utili a una pratica competente ed esperta. Per poter acquisire queste conoscenze è necessario l'aggiornamento continuo."  La storia dell’ECM ha inizio nel 2002 volgendo ad un cambiamento importante nel 2010.
Il 2010 è stato un anno di importanti innovazioni nel campo della formazione continua in medicina e uno degli elementi di forte cambiamento è stato il passaggio dall'accreditamento dei singoli eventi all'accreditamento dei provider che li erogano.  L’accordo Stato Regioni del 5 novembre 2009, stabilisce infatti che i provider debbano inoltrare richiesta di accreditamento a livello regionale oppure nazionale al fine di poter erogare percorsi formativi ECM.  I requisiti minimi indispensabili per l’ottenimento dell’accreditamento riguardano gli aspetti strutturali, organizzativi e la qualità dei progetti formativi proposti che devono garantire l’indipendenza da interessi commerciali.
L’ottenimento dell’accreditamento come provider ECM è quindi il riconoscimento da parte della Commissione Nazionale per la Formazione Continua (CNFC) che un soggetto è attivo e qualificato nel campo della formazione continua in sanità e che pertanto è abilitato a realizzare attività formative riconosciute idonee per l’ECM individuando e attribuendo direttamente i crediti ai partecipanti. I crediti erogati hanno valore nazionale.  Il programma ECM prevede l'attribuzione di un numero determinato di crediti formativi per ogni professionista sanitario.
FISI SERVIZI S.r.L. (provider n° 3247 ) , provider ECM , è un provider che ha  ottenuto l’accreditamento provvisorio a Marzo  2013 .  L'accreditamento viene definito provvisorio in quanto soggetto a scadenza temporale. Dopo 2 anni l'accreditamento, persistendo le caratteristiche del provider, verrà trasformato in accreditamento standard.
L’ottenimento dell’accreditamento di FISI SERVIZI S.r.L. nella primissima fase di avviamento della nuova normativa ECM, che vede i provider al centro del sistema come garanti della qualità dell’offerta formativa, è un importante riconoscimento della serietà della nostra organizzazione  . Quindi il nostro Provider  ha  ottenuto dalla CNFC l’accreditamento Standard con numero identificativo 3247  ai sensi dell’Accordo del 19 Aprile 2012, tra Governo, Le Regioni e le Provincie autonome di Trento e Bolzano. La CNFC ha inoltre istituito un Comitato di Garanzia che ha il compito di vigilare sulla corretta applicazione del nuovo regolamento durante lo svolgimento delle attività formative e attraverso visite ispettive nella sede legale del Provider.  

EMPATIA COME RISORSA IN AMBITO SANITARIO

Le professioni di aiuto sono caratterizzate da un continuo contatto con le persone ed i loro bisogni, sia fisici che psicologici. L'empatia è una risorsa fondamentale per una maggiore efficacia sia nella relazione con l'altro che con se stessi. Il corso ha lo scopo di offrire agli operatori della sanità l'acquisizione delle abilità di base della comunicazione empatica per applicarla in tutte le situazioni di vita lavorativa quotidiana sia con i colleghi che verso i pazienti ed i loro familiari.


   

METODOLOGIA DIDATTICA:


6 MODULI teorici in modalità FAD coadiuvati da supporti didattici di apprendimento:

   visione di video
   esercitazioni
   lettura testo di approfondimento
   4 test di verifica intermedi dell’apprendimento


   1 test di verifica finale dell’apprendimento


TOTALE ORE FAD: 22
Evento FAD per le professioni sanitarie


Crediti  ecm riconosciuti 33 . Costo 33 € iva compresa per i non associati FISI , per gli iscritti  FISI gratis .




SCHEDA DEL CORSO

Obiettivi del corso:


Offrire agli operatori della sanità  l'acquisizione delle abilità  di base della comunicazione empatica.

Far acquisire una maggiore      consapevolezza  delle emozioni proprie ed altrui.

Fornire strumenti pratici  per migliorare la qualità e l'efficacia  della relazione  tra operatore sanitario  e paziente.

Aggiornare e consolidare  le proprie competenze relazionali  nei confronti dell’utenza,  dei colleghi, dei collaboratori  e dell’organizzazione in genere.

Il programma del corso prevede :

Introduzione al corso

   Presentazione del formatore
   Obiettivi
   Metodologia didattica
   Programma
Modulo 1 : Il Counseling e la relazione d’aiuto
   Il Counseling nell’ambito sanitario
   Il modello del Counseling Strategico Relazionale (CSR)
   Caratteristiche della relazione d’aiuto
   L’ascolto attivo nella relazione interpersonale
Test di verifica intermedio dell’apprendimento
Modulo 2: Empatia e connessione profonda
   Empatia e comunicazione empatica
   Il valore dell’empatia nella relazione
   I tre gradi dell’empatia
   Prerequisiti dell’atto empatico
   Tecnica delle posizioni percettive
Test di verifica intermedio dell’apprendimento
Modulo 3: Gestire le emozioni
   Le Emozioni: cosa sono
   Le Emozioni nel processo assistenziale
Test di verifica intermedio dell’apprendimento
Modulo 4: La comunicazione in ambito sanitario
   Le aree della comunicazione
   Gli assiomi della comunicazione
   Gli strumenti del saper comunicare
   I principi della comunicazione nella relazione con il paziente
Test di verifica intermedio dell’apprendimento
Modulo 5: I bisogni: cosa sono, a cosa servono
   Cosa sono i bisogni
   Perché è necessario lavorare sui bisogni nell’ambito sanitario.
Lettura di un testo di approfondimento
Modulo 6: La persona al centro del percorso di cura e assistenza
   Dalla malattia al malato: il potere della relazione nel processo di cura
   Cosa abbiamo imparato finora
   Conclusioni
Test di verifica finale dell’apprendimento


Torna ai contenuti | Torna al menu