FEDERAZIONE
ITALIANA
SINDACATI
INTERCATEGORIALI
Sede Provincia di Salerno
Via Ceffato n 127, 84025 Eboli (SA)
seguici su:
Sede Regione Campania
Vai ai contenuti

ASL SALERNO, ACQUA CHETA...ACQUA CHIARA

Federazione Italiana Sindacati Intercategoriali
Pubblicato in NOTIZIE ASL SALERNO · 10 Agosto 2020
In questi giorni sta spopolando sui social una corsa al ringraziamento a chi, con buon cuore, ha donato acqua confezionata all'Ospedale di Eboli per i pazienti. Al di là del buon cuore di chi ha donato, e persone del genere sono sempre di meno, una domanda sorge spontanea: può una organizzazione sanitaria affidarsi solo a opere di carità e donazioni o , in alternativa , bisogna prevedere ciò che occorre? Da questa situazione , vedendo cosa succede in altri Ospedali, appuriamo che nel P.O. di Eboli e di Battipaglia non viene data l'acqua ai pazienti per il pasto mentre in altri Ospedali è prevista tale dotazione. Ma come è possibile tale fatto? Semplice , da anni , esistono appalti diversi in tutta la ASL in regime di proroga e vi sono Ospedali dove la confezione di acqua è prevista ed Ospedali dove la stessa non viene prevista...Anche sulla quantità e la qualità del pasto vi sono notevoli differenze dovute alle differenze di appalto. Tale fatto, quindi, proviene dalla mancata unificazione di tutti gli appalti per la cucina e da una disorganizzazione della ASL e della Regione Campania. In tempi di COVID , quando ai ricoverati come familiare non puoi portare nulla, ti devi accontentare e devi essere fortunato a ricoverarti laddove nell'appalto per la cucina ai degenti  è prevista la razione di acqua. Quasi fossimo in guerra....Questa è la sanità di De Luca da 5 anni a questa parte: esternalizzazioni selvagge, condizioni di lavoro pessime per i dipendenti esternalizzati e liste di attesa interminabili: la sanità in Campania se la vuoi la puoi ottenere a pagamento e se i soldi non ci sono puoi morire....cosa volevate ...pure l'acqua?



Torna ai contenuti