FEDERAZIONE
ITALIANA
SINDACATI
INTERCATEGORIALI
Sede Provincia di Salerno
Via Ceffato n 127, 84025 Eboli (SA)
seguici su:
Sede Regione Campania
Vai ai contenuti

OSPEDALE DI EBOLI: RAGGIUNTA INTESA TRA FIALS E DIREZIONE OSPEDALIERA.

Federazione Italiana Sindacati Intercategoriali
Pubblicato da in NOTIZIE ASL SALERNO · 26 Febbraio 2015

[image:image-1]In data odierna, presso la Direzione Sanitaria di Eboli, su espressa richiesta di convocazione della FIALS ed a prosieguo di precedente incontro con CGIL, CISL e UIL - che avevano chiesto incontro separato dalla FIALS - si è discusso di una serie di problematiche esistenti nel plesso ospedaliero eburino. In particolare si è parlato della problematica dei parcheggi per il personale dipendente, della corretta applicazione dell’accordo decentrato ASL sulle sub – intensive al personale interessato e dell’esubero di ricoveri in Medicina Generale. Dopo ampio e sereno confronto si conviene che, la Direzione Sanitaria entro il mese di marzo predisporrà ed emanerà – informando la RSU e le OO.SS. – un regolamento interno per permettere al personale dipendente di poter usufruire – fino ad un limite di 20 autovetture – del parcheggio gratuito interno per i turni di pomeriggio e di notte (dalle ore 14.00 alle ore 07.00 del mattino seguente). Per ciò che attiene alla corretta applicazione dell’Istituto economico della indennità di sub – intensiva la Direzione fa sapere e si impegna ad accelerare i processi di controllo che porteranno alla erogazioni del dovuto dal 01 aprile 2014 con tutti gli arretrati solo dopo, però, che si chiarirà la metodologia di ripartizione al 25 % del personale avente diritto.  La FIALS, infine, rappresenta alla Direzione Sanitaria che persiste un esubero di ricoveri nella specialità di Medicina Generale e che per effetto della quale si utilizza la metodica degli appoggi presso altri reparti che genera come effetto l’occupazione di tutti i posti disponibili nelle altre specialità ove l’appoggio viene posizionato. La Direzione Sanitaria si impegna ad emanare una disposizione per effetto della quale in ogni Reparto dovranno essere riservati alla specialità stessa, e non potranno essere occupati, n 2 posti per genere (uomo e donna) che serviranno al ricovero di patologie connesse alla specialità. La FIALS si impegna, visto l’aumentato fabbisogno di posti nella specialità di Medicina e nella zona di Eboli, a chiedere alla Direzione Sanitaria Aziendale ed alla Direzione Generale della ASL di prevedere ulteriori 10 posti letto prevedendo un Reparto di Geriatria e Lungodegenza dove poter gestire le necessità dovute all’aumentata richiesta dell’utenza. “il buon senso dovrebbe sempre prevalere” dichiara Scotillo della FIALS “dividere le rappresentanze sindacali su temi che sono di tutti a volte potrebbe essere controproducente, in questo caso però nonostante richieste separate si è raggiunto l’obiettivo di migliorare le condizioni di lavoro ed innalzare la qualità delle prestazioni. Speriamo che per il seguito prevalga il buon senso tra le parti sociali.”




Torna ai contenuti