FEDERAZIONE
ITALIANA
SINDACATI
INTERCATEGORIALI
Sede Provincia di Salerno
Via Ceffato n 127, 84025 Eboli (SA)
seguici su:
Sede Regione Campania
Vai ai contenuti

DE LUCA: CORONAVIRUS DISPONIBILITA' ALLA LOMBARDIA , UN ATTO DI RESPONSABILITA' O....

Federazione Italiana Sindacati Intercategoriali
Pubblicato da in NOTIZIE ASL SALERNO · 3 Marzo 2020
Si è svolto oggi un incontro, convocato dal Presidente Vincenzo De Luca, con i responsabili della sanità campana, nel corso del quale è stata verificata la disponibilità di posti letto nei reparti di terapia intensiva ordinaria al netto delle esigenze di cura dei pazienti campani e tenendo conto ovviamente che occorre bisogna sempre valutare la possibile evoluzione del problema coronavirus.
"Consideriamo questo - ha dichiarato il Presidente De Luca - un atto doveroso di solidarietà e responsabilità nazionale".
A sentirlo parlare , sembrerebbe che in Regione Campania non ci siano liste di attesa, non si paghino ticket e super ticket e che esuberino personale e posti letto...Tanto che siamo disponibili finanche a dare una disponibilità di 20 posti di Terapia Intensiva al fine di decongestionare gli ospedali lombardi e , udite , udite, si mette a disposizione una struttura residenziale per i familiari eventualmente impegnati ad accompagnare i pazienti. Le migliaia di cittadini campani che , non avendone la possibilità, non si sono curati in questi anni, ringraziano. "Più che un atto di solidarietà" dichiara Rolando Scotillo "A noi sembra a noi sembra solo semplice propaganda elettorale. Stiamo di fronte ad una pandemia, forse il Presidente della Regione Campania non è conscio, prima o poi l'infezione si propagherà e bisogna essere pronti al di là di ogni propaganda. Oggi abbiamo richiesto al Presidente del Consiglio dei Ministri ed al Ministro della Sanità, proprio in previsione di un possibile allargarsi della infezione in tutta Italia, di subentrare sul tema nelle competenze sanitarie - ai sensi dell'art 117 della Costituzione - alle Regioni poichè la Costituzione riserva la legislazione allo Stato per le profilassi internazionali come in questo caso. Abbiamo anche proposto di individuare per singola provincia e per tutte le Regioni, una singola struttura  da reperire tra le strutture chiuse per riordino sanitario o in fase di riconversione. Tale individuazione permetterebbe di affrontare la situazione in maniera più adeguata evitando commistioni pericolose tra diverse patologie ed un ulteriore snodo in cui rallentare la trasmissione del virus." Facendo il caso della Regione Campania e dell'ASL di SALERNO, si potrebbe individuare nella struttura del PSAUT di Agropoli ( Ospedale dismesso) una struttura del genere. Vediamo cosa succede.....




Torna ai contenuti